cover

Letteratura d’impegno: giovani voci dall’Europa, a cura di C. Conterno, F. de Borja Gómez Iglesias, A. Ferraro e A. Schneider, Padova, Il Poligrafo, 2010

Dopo il tempo delle non-ideologie e dei postmodernismi, si sta nuovamente affermando, anche se attraverso un processo lento e talvolta latente, la letteratura d’impegno, che trova diverse e nuove forme di espressione in tutta Europa. Dall’Olanda alla Francia, dalla Spagna alla Germania, dalla Romania all’Austria, dalla Bulgaria alla Gran Bretagna si stanno levando voci coraggiose che pongono questioni rimaste irrisolte e affondano il dito dentro piaghe ancora non rimarginate.
Questo volume nasce dall’esigenza di dare risonanza al lavoro di giovani autori che impugnano la penna come un’arma e si esprimono attraverso i più diversi strumenti letterari, dalla lirica al romanzo, dall’intervista a nuove forme di espressione come il blog. La scrittura impegnata tocca questioni quali i diritti umani degli immigrati nel paese ospite, le conseguenze del fallimento delle società multiculturali, la rielaborazione critica dell’esperienza postcomunista nell’Est, le conseguenze della guerra fredda, la rivendicazione della propria identità linguistica, l’appello per la protezione dell’ambiente, la lotta contro la criminalità organizzata e molto altro ancora...